Martin Gijon, mio noir storico da voce al silenzio delle donne